BioBlitz al Parco Pantanello


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 17 e 18 maggio 2013 presso il Parco Naturale Pantanello si è svolta la seconda edizione nazionale del BioBlitz Italia.  

Il BioBlitz è un’iniziativa nata negli Stati Uniti nel 1996 su iniziativa del National Park Service e sostenuta dalla rivista National Geographic, che vede ogni anno migliaia di partecipanti, affiancati da scienziati e esperti biologi e naturalisti, impegnati nel raccogliere dati su piante, animali vertebrati e invertebrati, funghi e persino batteri, con lo scopo di coinvolgere i cittadini nel censimento della biodiversità di un parco nel pieno contatto della natura.

A questa seconda edizione del BioBlitz Italia nel Parco Naturale Pantanello, hanno partecipato con interesse più di mille visitatori, fra i quali numerosi bambini che con grande entusiasmo hanno seguito i docenti/scienziati, provenienti dalle cinque università del Lazio, che in veste di ricercatori hanno accompagnato i gruppi all’interno del parco per identificare le specie di fauna e flora. Oltre alle specie endemiche, una riflessione particolare è stata fatta sulle specie aliene infestanti il territorio regionale, grazie al sostegno dell’Agenzia Regionale Parchi (ARP), che ha favorevolmente aderito e partecipato all’iniziativa. Il BioBlitz è durato 26 ore consecutive permettendo così di censire anche gli animali notturni quali farfalle, rapaci e pipistrelli, registrando una vivace curiosità da parte dei visitatori.  

I dati del censimento sono in fase di raccolta, per ora è possibile consultare la Guida al riconoscimento delle farfalle diurne dell’Oasi di Ninfa. I dati raccolti entreranno a far parte della Banca dati regionale della biodiversità, mentre su l’Encyclopedia of Life (eol.org) è già possibile consultare alcune delle specie dell’avifauna di Pantanello.  

Il BioBlitz a Pantanello si è svolto in contemporanea al BioBlitz del Jean La Fitte National Historical Park and Preserve della Louisiana (USA), sabato 18 maggio hanno partecipato al BioBlitz anche il Vice Ambasciatore degli Stati Uniti e il consigliere diplomatico di scienza e natura dell’ambasciata. 

Il BioBlitz nel Parco Naturale Pantanello è stato possibile grazie alla collaborazione di CURSA (Consorzio Universitario per la Ricerca Socieconomica e per l’Ambiente), dell’Associazione Anima Latina, dell’Istituto Pangea, del Corpo Forestale dello Stato, nonché dell’amministrazioni comunali, fra le quali la partecipazione fattiva del Comune di Cisterna di Latina, del POMOS, del Polo Mobilità Sostenibile della Regione Lazio e dell’Università “Sapienza”, di SlowFood e grazie al coinvolgimento dell’Associazione dei Butteri di Cisterna di Latina e dell’Agro Pontino e degli Sbandieratori dei ‘Rioni di Cori’, delle ‘Contrade di Cori’ e del ‘Leone Rampante’, e a tutti coloro senza i quali il BioBlitz non sarebbe stato possibile.  

Al di là dell’esperienza scientifica, il BioBlitz è stato un momento di condivisione di un’esperienza umana e culturale accessibile a tutti rilevante per il territorio.


Fotografie del BioBlitz a Pantanello


Download
ELENCO SPECIE CENSITE NEL CORSO DEL BIOBLITZ 2013
ELENCO SPECIE BIOBLITZ 2013.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.1 MB

Scrivi commento

Commenti: 0